Questo progetto è stato realizzato in occasione della 3° Residenza del progetto "BARCONTEST. Il mio compito, all'interno del gruppo "Turismo" è stato quello di riprogettare il marchio/logotipo de "La Macina ambiente", cooperativa sociale tipo A arl ONLUS vanta una esperienza ventennale nel settore del turismo sociale e dell’educazione ambientale, ha coordinato e gestito cinque Centri di educazione ambientale, localizzati nelle aree interne della Provincia di Pesaro e Urbino e dispone di una serie di strutture ricettive per il turismo ambientale e sociale, quali ostelli, case per vacanze, rifugi escursionistici e simili.

Per la realizzazione del nuovo marchio si è partiti dall’analisi dei valori e delle attività svolte da La Macina. I valori identificati sono il rispetto della natura e la valorizzazione dei beni paesaggistici, mentre tra le innumerevoli iniziative della cooperativa la più forte, e quella per la quale è più riconosciuta, è sicuramente l’organizzazione di moltissime escursioni in montagna. Il forte legame con il territorio e le sue attività è un punto di forza de La Macina, che dovrà quindi essere utilizzato per la realizzazione del nuovo brand.
Il nuovo marchio è il risultato della sintesi di diversi elementi trasformati e uniti insieme tramite linee, curve e colori. Il lupo, specie emblematica del territorio, svolge un’importante azione regolatrice e di riqualificazione ecologica nei confronti dell’ecosistema montano. Così come La Macina, il lupo, contribuisce a modo suo al mantenimento dell’ambiente, ed è quindi la specie che meglio veicola i valori della cooperativa. Il territorio del Montefeltro, circondato da parchi e riserve naturali, è caratterizzato da una fitta rete di sentieri, ed essendo il trekking l’attività di punta de La Macina, anche il “sentiero” inteso non solo come strada ma anche come percorso personale di ogni individuo, entra di diritto a far parte della simbologia del brand. Ed ecco quindi che il pittogramma (la silhouette del lupo) prende forma da un vortice circolare composto da tre fasce verdi, che rappresentano la natura, i nostri boschi e le nostre colline, e una fascia marroncina, che rappresenta il sentiero, percorso che permette il ricongiungimento dell’uomo con l’ambiente.
L’area di respiro permette una migliore leggibilità ed aiuta il logo a mantenere il suo impatto visivo.
Essa corrisponde all'ampiezza della lettera M del logo stesso sul margine destro e sinistro, mentre corrisponde a 1,5M sul margine inferiore e superiore.
Il font utilizzato è il "Nexa Slab" nella variante Regular e Bold.
Nexa Slab è un font lapidare graziato. Il design è caratterizzato da barre razionali, spesse e sottili. Le lettere sono formate da una geometria rigorosa e da proporzioni quadrate, senza risultare però troppo rigido o monotono. le grazie sembrano supportare le lettere, trasmettendo stabilità e sicurezza.